Area Studenti

Il profilo diagnostico in età evolutiva

   

Obiettivi del seminario:

  • Fornire agli allievi elementi teorici di base utili per formulare un corretto intervento diagnostico che tenga conto delle caratteristiche di funzionamento di un soggetto in età evolutiva.
  • Differenziare le diverse tipologie di diagnosi.
  • Individuare gli elementi fondamentali del setting.
  • Percorrere le tappe di un percorso di psicodiagnosi infantile.
  • Condividere e sperimentare tecniche di colloquio, di osservazione e raccolta dati.
  • Fornire strumenti di elaborazione dei dati e di formulazione del profilo psicodiagnostico.
  • Riflettere su modalità e strumenti di restituzione.

 

Metodo di conduzione del seminario: 

  • Presentazione frontale dei contenuti con l’ausilio di slide.
  • Esercitazioni e role playing.
  • Condivisione e lavoro su materiale clinico.
  • Lavoro in sottogruppi su un caso di psicodiagnosi.

 

 

Obiettivi:

 

Saper stilare un profilo diagnostico che tenga conto delle caratteristiche di funzionamento di un soggetto in età evolutiva.

Saper differenziare le diverse tipologie di diagnosi.

saper Individuare gli elementi fondamentali del setting.

Percorrere le tappe di un percorso di psicodiagnosi infantile.

Condividere e sperimentare tecniche di colloquio, di osservazione e raccolta dati.

Fornire strumenti di elaborazione dei dati e di formulazione del profilo psicodiagnostico.

Riflettere su modalità e strumenti di restituzione

Favorire la capacità di coniugare la teoria con la prassi operativa; sensibilizzare alla rielaborazione dei concetti appresi; sensibilizzare al confronto ed alla collaborazione con altri colleghi.

 

 

Metodi e Strumenti adottati

 

presentazione frontale dei contenuti

esemplificazioni di casi clinici

sollecitazioni e dibattito con e tra gli allievi

esercitazioni su casi clinici di pazienti in età evolutiva

 

 

Raggiungimento degli obiettivi

 

Al termine della lezione l’allievo redigerà una breve relazione scritta. Il raggiungimento degli obiettivi viene valutato in itinere dal tutor e dal formatore durante le supervisioni nonché durante l’esame di fine anno

Vai alla barra degli strumenti