Area Studenti

Psicoterapia analitica delle psicosi

 

  • Sintesi del programma (dettagli di argomento/i trattato/i)

Il disturbo schizofrenico: prevalenza, semiotica, diagnosi differenziale e prognosi.

il modello psicopatologico: la vulnerabilità, gli eventi di vita, l’organizzazione della personalità.

La presa in carico del paziente schizofrenico; le psicoterapie individuali e le psicoterapie di gruppo.

la psicoterapia adleriana e le modalità di intervento

presentazione caso clinico.

  • Obiettivi formazione (sia generali che specifici)
  • fornire agli allievi un modello clinico di riferimento per la comprensione del disturbo schizofrenico (prevalenza, semeiotica, diagnosi differenziale, prognosi) – fornire agli allievi un modello psicopatologico di riferimento per la comprensione del disturbo schizofrenico (vulnerabilità, eventi di vita, organizzazione di personalità) – fornire agli allievi strumenti la presa in carico del paziente schizofrenico in una dimensione psicoterapeutica – fornire agli allievi indicazioni per le psicoterapie individuali e di gruppo, verbali e analogiche, in base al funzionamento psicopatologico – fornire agli allievi strumenti tecnici relativi alla psicoterapia psicodinamica adleriana (continuum intensivo-supportivo e mutativo-conservativo) Metodo di conduzione del seminario: – presentazione frontale dei contenuti – esemplificazioni cliniche interattive – sollecitazioni al dibattito con e tra gli allievi e verifiche
Vai alla barra degli strumenti