Area Studenti

Teorie della personalità III

Programma

Esposizione dei principi fondamentali delle teorie psicologiche di riferimento. Confronto con gli allievi su detti principi teorici e collegamento con altre teorie di riferimento sia quelle psicodinamiche che altre.

Presentazione di casi clinici portati dai docenti e confronto con gli allievi. L’obiettivo, oltre alla conoscenza teorica.

Ripresa e approfondimento dei concetti già affrontati. Approfondimento specifico della personalità nevrotica e psicopatologica.

 

Obiettivi della formazione:

Oltre alla conoscenza delle varie teorie della personalità, si vuole favorire una dinamica di gruppo che aiuti gli allievi a sentirsi partecipi del processo formativo individuale e di gruppo; aiutarli alla cooperazione e all’attenzione all’altro; è fornire gli strumenti per saper riconoscere le differenze sia a livello teorico che nella prassi terapeutica tra disagio e patologia.

Particolare attenzione si pone sui nuovi disagi e patologie.

Risultati attesi per conoscenza e abilità pratica:

conoscenza delle caratteristiche delle tecniche, confronto tra la teoria di riferimento ed altre teorie psicodinamiche.

Approfondimento in termini adleriani. Conoscenza della dinamica intrapsichica

Metodi:

lezione teorica confronto all’interno dei gruppi classe.

Lezione frontale con presentazione di slide.

Rielaborazione nel gruppo classe del lavoro svolto in sottogruppi.

Vai alla barra degli strumenti